sabato 1 gennaio 2011

Borderline Sicilia Onlus


Denominazione associazione:
Borderline Sicilia Onlus
                       
Ambito di azione:
Sicilia
Data di costituzione:
Anno 2008
Atto costitutivo registrato a Modica (RG) in data 9.4.2009
Tipo di associazione:
ONLUS
Iscrizione all’Anagrafe Unica delle Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale in data 20.10.2009
Ambito e settore d’intervento:
Sociale / Immigrazione
Sede legale:
via del Ritiro n. 24 - 97015 Modica (RG)
Altre sedi operative:
Palermo, Catania, Caltanissetta, Lampedusa
Rappresentante legale:
dott.ssa Judith Gleitze
Codice fiscale:
90021510889
Telefono:
0039 331 2048044
Mail:
Sito web:
www.migrantsicily.blogspot.com (versione inglese)
Social network:


Attività: 
Borderline Sicilia promuove attività di inclusione sociale dei migranti, la sensibilizzazione della popolazione locale alle tematiche legate all’immigrazione, la tutela dei diritti e la garanzia delle pari opportunità attraverso pratiche di partecipazione diretta e di auto organizzazione; monitora le prassi messe in atto dagli attori istituzionali e privati relative al soggiorno, all’accoglienza, alla detenzione dei migranti e all’accesso ai servizi territoriali; fornisce assistenza legale e sociale; promuove le buone prassi regionali ed attiva reti virtuose fra le realtà siciliane; diffonde l’informazione connessa al settore della tutela dei diritti umani e promuove le attività di ricerca nell’ambito della materia dell’immigrazione
Adesione a coordinamenti/network:
Coordinamento antirazzista di Palermo, Rete antirazzista catanese, Osservatorio antidiscriminazione “Noureddine Adnane” di Palermo, LasciateCIEntrare, GrIS (Gruppo Immigrazione Sicilia),  Fahamu, Watch the Med, Open Access Now
Collaborazioni:
Prof. Fulvio Vassallo Paleologo e prof. Roberta Di Rosa (Università di Palermo), prof. Emilio Santoro (Università di Firenze), dott.ssa Valentina Greco (Università di Bologna) Gabriele Del Grande (giornalista e scrittore), Antonello Mangano (scrittore e giornalista), avv. Barbara Cattelan (Torino), avv. Leonardo Marino (Agrigento), avv. Filippo Finocchiaro (Catania), Alessio Genovese (giornalista),  Antonio Mazzeo (giornalista), Forum Antirazzista (Palermo), Asgi, Rete Antirazzista Catanese, Rete antirazzista Nissena, Caritas (Agrigento), associazione Askavusa (Lampedusa), associazione Proxima (Ragusa), Coordinamento per la pace (Trapani), Oxfam Italia, Mediterranean Hope, ASSF.
Premi e riconoscimenti:
Anno 2012 – Nell’ambito del progetto nazionale Le buone pratiche antidiscriminatorie nei confronti delle comunità straniere, promosso dall’UNAR Borderline Sicilia è stata riconosciuta associazione promotrice di buone prassi in Sicilia nell’ambito dell’inclusione sociale dei soggetti vulnerabili e della creazione di networks locali per la lotta contro la discriminazione razziale 

4 luglio 2013 – Premio Diritti Umani nell'ambito della piattaforma "Diritto di Soggiorno, Rispetto dei Richiedenti asilo e dei Rifugiati e Diritti Umani" conferito a Borderline Sicilia alla 30° Summer Academy a Schlainingen (Austria) come partner del progetto europeo transnazionale "L'europeizzazione della legge sugli stranieri in Italia, Cipro e Spagna: i Centri di Detenzione alla luce della direttiva rimpatri n. 2008/115/CE (EACEA)".


5 luglio 2014 - 18° Premio Internazionale Alexander Langer conferito a Borderline Sicilia in occasione della manifestazione annuale Euromediterranea (Bolzano – Italia) come soggetto facilitatore nel dialogo fra gli attori istituzionali e privati e creatore di reti locali e nazionali  contro il razzismo 

6 dicembre 2014 – XII edizione del Premio nazionale Cultura della Pace. Menzione particolare del Comitato tecnico a Borderline Sicilia per l’attività svolta in favore dei migranti


Banca d’appoggio e iban per erogazioni liberali:
Banca Etica popolare
Agenzia di via Catania 24 - 90141 Palermo 
IBAN IT 28 Q 050 180 460 0000000 14 11 48



Scheda revisionata il 5.4.2016